Convocazione assemblea ordinaria degli iscritti 28 maggio 2021

Gentile Iscritta/o,


a seguito della circolare della Federazione Nazionale prot. 1735/2020 del 1° dicembre 2020, in base alla quale è possibile lo svolgimento di assemblee degli iscritti in modalità telematica, ai sensi del combinato disposto dal D.L. C.P.S. n° 233 del 13/09/1946, del D.P.R. n°221 del 05/04/1950 e successive modifiche e integrazioni, le SS.VV. II. sono convocate per i lavori dell’Assemblea Annuale degli iscritti allo scrivente Ordine. L’Assemblea ai sensi delle limitazioni agli assembramenti derivanti dalla pandemia da SARSCOV2, si terrà in videoconferenza in prima convocazione in data 28/05/2021 alle ore 04:00. E, qualora non si dovesse raggiungere il numero legale di cui all’art. 24 del D.P.R. 221/1950, l’Assemblea si terrà in seconda convocazione il giorno: 

  • Venerdì 28 maggio 2021 alle ore 16:30 in modalità telematica

L’Ordine del Giorno dell’Assemblea è fissato come segue:

  • Relazione del Presidente su stato dell’arte dell’Ordine;
  • Relazione del Revisore contabile;
  • Discussione Bilancio consuntivo 2020;
  • Varie ed eventuali.

L’assemblea in seconda convocazione risulterà valida qualunque sia il numero degli intervenuti purché non inferiore a quello dei componenti del Consiglio Direttivo. Ogni iscritto potrà partecipare con un massimo di due deleghe, firmate dall’iscritto che la concede. Chi intende partecipare all’assemblea dovrà comunicare la propria presenza entro e non oltre le ore 23.59 del giorno 24/05/2021 all’indirizzo mail cagliarioristano@pec.tsrm.org allegando il proprio documento di riconoscimento in corso di validità;

All’interno del corpo della mail sarà nacessario indicare:

  • Nome
  • Cognome
  • Numero di iscrizione
  • Albo di appartenenza

Il link per il collegamento ed il vademecum per l’accesso alla piattaforma sarà inviato entro il giorno precedente a quello previsto per la prima convocazione. Essendo necessario identificare con certezza i partecipanti, si comunica fin da ora che l’assemblea potrebbe essere registrata. Al fine dell’identificazione è necessario disporre di un computer, o di un dispositivo compatibile con la piattaforma, dotato in ogni caso di microfono e webcam. Una volta effettuato l’accesso all’assemblea con modalità telematica, il partecipante dovrà spegnere manualmente il microfono e la webcam, se non disattivati di default, per evitare interferenze con l’aula. L’accesso alla piattaforma dovrà essere necessariamente effettuato inserendo il proprio nome e cognome. Il segretario procederà all’identificazione di ogni partecipante chiamando uno per uno dall’elenco di coloro che avranno inviato comunicazione di partecipazione tramite PEC: a quel punto il professionista dovrà accendere la telecamera e mostrare il proprio documento di riconoscimento ed eventuale copia delle deleghe possedute. Una volta identificato la webcam potrà anche essere spenta, per favorire una migliore connessione. A fronte della modalità telematica dell’assemblea, l’espressione del voto da parte degli iscritti avverrà solo in caso di manifestazione di voto contrario o astenuto; In assenza di espressione di voto contrario o astenuto per tutti gli iscritti collegati, la presenza sarà equivalente a voto favorevole. Durante lo svolgimento dell’assemblea potrà essere chiesto in ogni momento da parte del Segretario di chiudere i microfoni o disattivare la telecamera.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: