Il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica

Il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica è una figura professionale in possesso del Diploma di Laurea, che esegue autonomamente o in collaborazione con il Medico Radiologo ed altri specialisti sanitari le prescrizioni mediche, che richiedono l’uso delle radiazioni ionizzanti, sia artificiali che naturali, di energie termiche, ultrasoniche, di risonanza magnetica.

Il TSRM si forma in ambito universitario, il corso di laurea afferente all’area delle professioni sanitarie è svolto presso la facoltà di Medicina e Chirurgia; ha la durata di tre anni alla fine dei quali viene sostenuto un esame di laurea che ha anche valore abilitante alla professione. Durante questi tre anni lo studente TSRM dovrà affrontare un impegnativo piano di studi, che gli consentirà di conseguire le conoscenze specifiche per l’esercizio della professione, attraverso lo studio di materie quali l’anatomia, la chimica, la fisica delle radiazioni ionizzanti, le tecniche di acquisizione di immagini radiologiche, le tecniche di esecuzione dei piani di trattamenti radioterapici, ma anche materie come la lingua inglese, l’informatica, la legislazione ed il management sanitario etc., non ultimo è previsto durante il corso di studi l’esecuzione di diverse ore di tirocinio pratico da eseguirsi presso strutture universitarie o ospedali convenzionati con l’università, che ha valenza di crediti formativi.
Tale tirocinio ha un valore altamente qualificante, in quanto permette ai giovani laureandi di conseguire quell’esperienza minima che gli consentirà d’affrontare sin da subito dopo la laurea il mondo del lavoro.

Al giorno d’oggi il lavoro dei TSRM si svolge in un ambiente altamente specializzato, fondamentali sono per lui le conoscenze di informatica e dell’inglese; le apparecchiature attuali sono per lo più digitalizzate (anche quelle dedicate all’esecuzione di radiografie semplici), soprattutto quelle dedicate all’esecuzione di esami TAC, di Risonanza Magnetica, di Medicina Nucleare o le apparecchiature per l’esecuzione della Radioterapia.
Le conoscenze acquisite durante il corso di laurea sulla radioprotezione , gli consentono di adoperare le apparecchiature su menzionate in assoluta sicurezza per se e soprattutto per i pazienti.

Una volta laureato e abilitato all’esercizio della professione il TSRM si dovrà iscrivere all’Albo Professionale presso il Collegio Professionale dei TSRM della Provincia di appartenenza.

Come tutti i professionisti dell’area sanitaria anche i TSRM sono vincolati ad un aggiornamento continuo e verificato attraverso il sistema previsto dal Ministero della Salute dei crediti ECM (Educazione Continua in Medicina), pertanto essi dovranno conseguire attraverso la partecipazione ad eventi formativi il numero di crediti ECM stabiliti dal Ministero.