Logopedista

LOGOPEDISTA

D.M. 14 SETTEMBRE 1994, N. 742

Chi è:

II Logopedista è il Professionista Sanitario che svolge la propria attività nella prevenzione, nella cura e nella riabilitazione delle patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto, del calcolo, della comunicazione, della fl uenza, dell’udito, nonché delle funzioni orali e deglutitorie e di tutte le funzioni, comprese quelle cognitive, implicate nella comprensione e nella produzione del linguaggio, in età evolutiva, adulta e geriatrica.

Che cosa fa:

Il Logopedista, in riferimento alla diagnosi ed alla prescrizione del medico, nell’ambito delle proprie competenze:

  • elabora, anche in equipe multidisciplinare, il bilancio logopedico, volto all’individuazione ed al superamento del bisogno di salute del paziente;
  • pratica autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie effi caci di abilitazione e riabilitazione della comunicazione e del linguaggio, verbale e non verbale;
  • propone l’adozione di ausili, ne addestra all’uso e ne verifi ca l’effi cacia;
  • verifica le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale;
  • svolge attività di studio, didattiche e consulenze professionali, nei servizi sanitari ed in quelli dove si richiedono le sue competenze professionali.

Ambiti lavorativi:

  • Strutture sanitarie pubbliche: Ospedali e distretti sanitari in diversi ambiti di cura: reparti di riabilitazione, neuroriabilitazione, otorinolaringoiatria, geriatria, medicina, Stroke Unit, neurologia, neurochirurgia, pediatria, terapia intensiva neonatale; servizi di riabilitazione, di neuropsichiatria infantile, di foniatria, di ortodonzia.
  • Università: il Logopedista è il docente elettivo delle discipline logopediche, nell’ambito della formazione di base ed effettua attività di supervisione, in qualità di tutor, al tirocinio degli studenti logopedisti; svolge inoltre attività di ricerca nell’ambito delle discipline della logopedia ed in ambito interdisciplinare.
  • Strutture sanitarie private e convenzionate: residenze sanitarie per anziani, case di cura, cliniche private, cooperative sociali, studi associati.
  • Opera in regime di dipendenza o come libero professionista.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: